CINEMATOGRAFO LA FILANDA

Venerdì 30 settembre ore 21.00
Sabato 1° Ottobre ore 21.00
Domenica 2 ottobre ore 16.00 - 21.00

SICCITA'

Regia di Paolo Virzì.
Con Silvio Orlando, Valerio Mastandrea,
Elena Lietti, Tommaso Ragno,
Claudia Pandolfi.

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 7 ottobre - ore 21:00

Io, Moby Dick


Liberamente ispirato da Moby Dick
di Hermann Melville

Un gradito ritorno di
Corrado d'ELIA

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 15 ottobre - ore 16:00

20k

leghe sotto i mari


Liberamente ispirato a
20.000 leghe sotto i mari
di Jules Verne

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 28 ottobre - ore 21:00

Gente di facili costumi


Un testo frizzante,
in cui si legge l’ironia verace
di Nino Manfredi,
che ha composto il testo
a quattro mani con Nino Marino.

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 15 ottobre - ore 16:00

che viaggi mr. g!


Spettacolo teatrale musicale
ispirato alle avventure di Gulliver.

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 4 novembre - ore 21:00

100 Pasolini

In collaborazione con
Assessorato alla Cultura
del Comune di Cornaredo

INGRESSO LIBERO SINO
AD ESAURIMNTO DEI POSTI

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 25 novembre - ore 21:00

ospiti

Una commedia divertente,
cinica ma anche romantica.
I tre protagonisti vivono l'amore
come la più impegnativa delle loro attività,
sia che lo inseguano, sia che lo fuggano,
sia che lo sminuiscano.

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 3 dicembre - ore 16:00

Natale Babbo

e la Befana arrabbiata

Natale è alle porte tutti sono felici.
Una sola persona si dispera e si arrabbia
sempre più a mano a mano
che si avvicina la vigilia... la Befana!

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 21 gennaio - ore 16:00

Favole di Esopo

al chiaro di luna

Parola e viola da camera
si uniranno in un linguaggio teatrale,
veicolando i temi universali
delle favole di Esopo

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 3 febbraio - ore 21:00

gino bartali

In collaborazione con
Assessorato alla Cultura
del Comune di Cornaredo

INGRESSO LIBERO SINO
AD ESAURIMNTO DEI POSTI

IL SABATO DEI BAMBINI

Sabato 18 febbraio - ore 16:00

cenerentola


dalle fiabe di Charles Perrault
e dei Fratelli Grimm

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 3 marzo - ore 21:00

Ti ricordi di me?


E' la storia di un rocambolesco incontro
tra una narcolettica e un cleptomane
che si conoscono per caso
sotto al portone della loro psicologa.

STAGIONE TEATRALE LA FILANDA

Venerdì 31 marzo - ore 21:00

Il bello

deve ancora venire

Spassoso, tenero, giocato sul filo
tra malinconia e autoironia, lo spettacolo
prende in giro i luoghi comuni, le abitudini
e le contraddizioni del nostro tempo.

Definiti i cartelloni per la STAGIONE TEATRALE LA FILANDA e per IL SABATO DEI BAMBINI che vengono di seguito riportati.

GLI SPETTATORI DOVRANNO ACCOMODARSI A SEDERE NEI POSTI INDICATI SUL BIGLIETTO.
Sarà possibile, all'atto dell'acquisto dei biglietti, scegliere indicativamente il posto.

Non ci sono restrizione per l'accesaso alla sala ma l'ASSOCIAZIONE LA FILANDA raccomanda a tutti l'uso di mascherine FFP2.


Prima Visione Cinematografo La Filanda

Venerdì
30 settembre 2022

Ore 21.00

Sabato
1° ottobre 2022

Ore 21.00

Domenica
2 ottobre 2022

Ore 16.00 e 21.00



Interi Euro 6.00

Ridotti Euro 5.00

Trailer

 

Siccità


Regia di Paolo Virzì.
Con Silvio Orlando, Valerio Mastandrea, Elena Lietti, Tommaso Ragno, Claudia Pandolfi.

 

Da troppo tempo non piove a Roma e come le piante, uomini e donne si sono inariditi.

Antonio, in prigione per aver ucciso la sua compagna, non contempla più la libertà, Loris, chauffeur impiegato un tempo nella pubblica amministrazione, parla coi suoi cari fantasmi, Alfredo, attore in panne, è ossessionato dai social, Mila, sua moglie, risolleva l'economia familiare lavorando in un supermercato, Sara, dottoressa a tempo pieno, individua un nuovo 'male', Luca, avvocato marito di Sara, è in crisi con la moglie e si consola con Mila, Giulia, infermiera alla prima gravidanza, aspetta da sempre il ritorno del padre, Raffaella, consorte tradita, cerca da sempre il consenso del padre... i loro destini si incrociano nella capitale che aspetta la pioggia e guarda avanti. Per migliorarsi o forse per lasciare tutto com'era.

La decadenza di Roma è storia antica che si ripete come un mantra. Non è il levarsi del sole che aspettano i nuovi romani ma una pioggia battente che risani la terra e gli uomini di buona volontà. Quanto a loro, le donne fanno quello che possono davanti a padri narcisisti e consorti barbari, immobili come i monumenti della capitale. A questo giro di storia, non sono gli irriducibili Germani a piegare la città, ma la siccità, che perdura da tre anni, e un'armata di blatte che infesta strade e case.

Con Siccità, Paolo Virzì torna alla commedia corale e fa meglio di Notti magiche. Se quattro anni fa 'scomodava' Edoardo Bennato e Gianna Nannini, oggi fa appello a Mina per 'cantare' una vita "che solamente ieri sera" sembrava brillarci il cuore.

Poi la pandemia e la crisi sanitaria hanno risvegliato le nostre paure più profonde e ognuno ha fatto quello che poteva, come poteva. Siccità trasfigura i fatti e snocciola come un rosario una pletora di personaggi che vengono direttamente dal passato, come Mila e Raffaella, precipitati melanconici della Elide Catenacci di Giovanna Ralli, sposa frustrata di Gianni Perego (Vittorio Gassman), che incarnava il funambolismo poetico della commedia di Scola, e altri invece radicati nel presente, corpi assediati dalla disperazione, dalla nostalgia, dalla miseria.

Destini incrociati in un tempo 'malato' che ha ragione di loro e dei loro sogni, se c'erano. Affresco romano, scritto a otto mani con Francesca Archibugi, Paolo Giordano e Francesco Piccolo, Siccità può contare sui suoi solidi attori e su quei 'piccoli momenti di verità' che irrigavano la linfa del Neorealismo. Con lo smarrimento, l'amore occupa un posto importante nel racconto. È il solo sentimento a resistere agli scacchi e alle tempeste, a evolversi come quello di Sara e Loris, o a diventare soltanto un ricordo sgualcito del cuore, come quello di Mila e Alfredo.


Stagione Teatrale La Filanda

Venerdì
7 ottobre 2020

Ore 21.00

 

INGRESSI

Intero Euro 12.00

Ridotti Euro 10.00

 

Fino a martedì prossimo
è posibile prenotare un Abbonamento alla Stagione

Intero € 50,00
Ridotto € 40,00

 

Per prenotare
per il Teatro clicca qui

Compagnia CORRADO D'ELIA

Moby Dick

Liberamente ispirato al romanzo di Herman Melville.

Progetto, regia e interpretazione di Corrado d'Elia


Di questo lavoro scrive, lo stesso Corrado, quanto segue:

Moby Dick è ancor oggi il simbolo riconosciuto del desiderio dell’uomo di conoscere, di andare oltre ma anche della sua piccolezza davanti alle grandi domande.

A metà tra Ulisse e Caronte, Achab invece ben racconta la lotta impari dell’uomo contro la natura, la sfida della ragione contro gli orrori dell’abisso e la battaglia spirituale con sé stesso, sempre alla ricerca, oggi più che mai, di quel miraggio di verità e di grandezza che l’uomo insegue da sempre ma che non potrà mai afferrare a pieno.

Uno spettacolo originale e avvincente, un flusso emotivo ed emozionale a cui aderire e lasciarsi andare, come a farsi cullare dalle onde del profondo, immenso, seducente, oceano.

Torno a Moby Dick come chi torna a sé stesso. Per necessità quindi. E anche per urgenza.

Lo spettacolo prende così una veste nuova, un nuovo respiro. E pur conservando la febbre e il furore della precedente edizione del 2017, si arricchisce di toni e di riflessioni più intime, più riflessive. Moby Dick è stato il primo spettacolo saltato per la pandemia. Anche per questo riprenderlo davanti ad un pubblico, accoglie un nuovo senso e una nuova urgenza.

Al centro della ricerca c’è sempre lui, il teatro e il nostro lavoro di uomini e di donne di teatro. La nostra vita con le domande che inevitabilmente nascono dopo tanti anni di mestiere, le stesse che Achab rivolge a sé stesso.


Stagione Teatrale La Filanda - 2022-2023

Sono in cartellone ben 7 spettacoli, di cui due ad ingresso libero grazie alla collaborazione dataci dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cornaredo, ed abbiamo naturalmente previsto un abbonamento che li comprende tutti.

Il costo è decisamente contenuto, perchè il suo prezzo intero è di 50,00 € mentre il prezzo ridotto (che vale per i ragazzi fino a 12 anni, per gli over 64 e - naturalmente - per i soci) è di 40,00 €.

L'abbonamento garantirà il posto fisso anche per gli spettacoli ad ingresso libero

Si potranno prenotare gli abbonamenti fin da ora, mandando una mail a segreteria@lafilandacornaredo.org, ma il termine ultimo per le prenotazioni sarà di 48 ore prima del primo spettacolo, cioè entro e non oltre le ore 24 di martedì 4 ottobre.

Gli abbonamenti verranno consegnati preferibilmente il giorno 6 ottobre, ma chi avrà sottoscritto l'abbonamento riceverà una specifica comunicazione.

L'ingresso al singolo spettacolo sarà di:
Euro 12,00 Biglietto intero.
Euro 10,00
Biglietto Ridotto a valere per i ragazzi fino a 12 anni, per gli over 64 e - naturalmente - per i soci.

Note sugli spettacoli della Stagione Teatrale la Filanda


Venerdì
7 ottobre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

Io, Moby Dick

Liberamente ispirato da Moby Dick di Hermann Melville

Regia, progetto e interpretazione:
Corrado d'ELIA


Venerdì
28 ottobre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

Gente di facili costumi

di Nino Manfrdi e Nino Marino

Regia di: Tony SKANDAL

Con: Parizia BATTAGLIA e Nino FERRUCCI


Venerdì
4 novembre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

In collaborazione con ASSESSORATO alla CULTURA del Comune di CORNAREDO

100 Pasolini

Recital, teatro poesia, musica

Con il gruppo: SPAZIO LIBERO

INGRESSO LIBERO SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI


Venerdì
25 novembre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

Ospiti

Scritto da Angelo LONGONI

Regia di: Martino PALMISANO

Con: Manila BARBATI, Andrea BONATI, Francesco CAMPARI


Venerdì
3 febbraio 2023

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

In collaborazione con ASSESSORATO alla CULTURA del Comune di CORNAREDO

Gino Bartali - Eroe silenzioso

Regia di: Carmen PELLEGRINI

Con: Federica MOLTENI

INGRESSO LIBERO SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI


Venerdì
3 marzo 2023

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

Ti ricordi di me?

di Massimiliano BRUNO

Regia di: Gianluca FIORENTINI

Con: Micaela TURRISI e Pasquale SAVARESE


Venerdì
31 marzo 2023

 

Auditorium La Filanda

Ore 21.15

Il bello deve ancora venire

Testo e Regia di Enrico VAIME

Con: Massimo BAGLIANI e Isabella ROBOTTI


Il Sabato dei Bambini - 2022-2023

Sono in cartellone ben 5 spettacoli, di cui uno ad ingresso libero grazie alla collaborazione con la BIBLIOTECA COMUNALE "MARIA TERESA BERNASCONI "

L'ingresso al singolo spettacolo sarà di:
Euro 2,00 per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni
Euro 5,00
Accompagnatori
Ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 3 anni

Note sugli spettacoli del Sabato dei Bambini


Sabato
15 ottobre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 16.00

20K leghe sotto i mari

Liberamente ispirato a 20.000 leghe sotto i mari di Jules Verne

di Luca CIANCA e Patrizio BELLOLI
con Massimiliano ZANELLATI , Elisa BAIO, Giuseppe GUERRINI, Federico PINNA.

Regia: Luca CIANCA.


Sabato
21 novembre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 16.00

Che viaggi Mr. G!

Spettacolo teatrale musicale ispirato alle avventure di Gulliver.

Regia di: Michele COSTA

Con: Michele COSTA e Patrizio RAVAGNO


Sabato
3 dicembre 2022

 

Auditorium La Filanda

Ore 16.00

Natale Babbo e la Befana arrabbiata

con Emiliano BRIOSCHI, Paola GALLI, Vladimir Todisco GRANDE

Regia: Luca CIANCA.

In collaborazione con la BIBLIOTECA MARIA TERESA BERNASCONI

INGESSO GRATUITO SINO AD ESAURIMWNTO DEI POSTI


Sabato
21 gennaio 2023

 

Auditorium La Filanda

Ore 16.00

Favole di Esopo al chiaro di luna

Con Simona LISCO

alla viola Kirill VISHNYAKOV.

Regia di: Luca CAIRATI.


Sabato
18 febbraio 2023

 

Auditorium La Filanda

Ore 16.00

Cenerentola

dalle fiabe di Charles Perrault e dei Fratelli Grimm

Adattamento e Regia di: Ester MONTALTO.

Con: Ester MONTALTO, Massimo ANGIONI, Sarah PAOLETTI.